Gruppo Sangue

Home / Gruppo Sangue


sangue

 

 

Perché donare?

Donare sangue permette di concretizzare la propria disponibilità verso gli altri ma anche verso noi stessi, poiché così facendo si alimenta un patrimonio collettivo di cui ciascuno può usufruire al momento del bisogno.

Donare sangue è un atto di generosità che permette ogni anno di curare 1 milione di malati.

Quali sono le diverse forme di donazione?

Sangue intero: è la donazione più frequente e permette di prelevare allo stesso tempo tutte le componenti, ovvero globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

Donazione in aferesi: permette di prelevare un solo componente grazie a un separatore di cellule mentre gli altri componenti sono restituiti al donatore. Esiste anche la multicomponent che permette di prelevarne due contemporaneamente. Con questi sistemi si possono prelevare, per esempio, solo le piastrine o solo il plasma.

I donatori hanno la possibilità di alternare donazioni di sangue intero e donazioni in aferesi!

Come si svolge una donazione?

La prima volta è previsto una donazione in differita, per valutare l’idoneità:

  1. Registrazione: consiste nell’acquisizione dei tuoi dati e nella verifica della tua identità tramite un documento di riconoscimento; in più ti verrà sottoposto un piccolo questionario.
  2. Visita di idoneità: consiste in una visita medica per verificare la tua idoneità nel rispetto della sicurezza del donatore e di chi riceve.
  3. Prelievo: eseguito da personale addestrato e qualificato con materiale monouso per valutare ulteriormente la tua idoneità.
  4. Successivamente sarà possibile donare, se idonei, in una diversa data.

Dalla seconda volta:

  1. Registrazione: consiste nell’acquisizione dei tuoi dati e nella verifica della tua identità tramite un documento di riconoscimento; in più ti verrà sottoposto un piccolo questionario pre-donazione.
  2. Visita di idoneità: consiste in una visita medica per verificare la tua idoneità nel rispetto della sicurezza del donatore e di chi riceve
  3. Prelievo e donazione: eseguito da personale addestrato e qualificato con materiale monouso.
  4. Riposo e ristoro: dopo la donazione ti sarà offerta la colazione, approfitta di questa occasione per riposare!

Per eseguire la donazione o la prima visita è NECESSARIO PRENOTARE GIORNO E ORA: lo puoi fare contattando la nostra Associazione e chiedendo l’adesione al nostro Gruppo Sangue; dopo di che per prenotare puoi contattarci tramite mail a grupposangue@humanitasfinord.it oppure chiamando il giovedì mattina dalle 10:00 alle 12:00 per poter parlare con la volontaria addetta alla prenotazione.

Adesione al gruppo:

Per aderire al gruppo di donatori dell’Humanitas Firenze Nord basta fare richiesta tramite la nostra mail dopo di che sarà possibile presentarsi presso la segreteria dell’Associazione per firmare l’informativa sulla privacy e ricevere il nostro tesserino per donatori con i nostri gadget.

L’adesione al nostro gruppo è gratuita e semplice da fare: ti permetterà di prenotare e di avere tutte le informazioni che vuoi se ne hai bisogno. Contattaci al nostro indirizzo mail per maggiori info.

Puoi donare se:

  • hai tra i 18 e i 65 anni
  • sei riconosciuto idoneo da un medico
  • hai un peso corporeo di almeno 50Kg
  • hai un tasso di emoglobina sufficiente
  • sei munito di un documento di identità

Etica della donazione:

Le donazioni e le raccolte dati sono garantite da ANONIMATO e sono GRATUITE. Non sono assolutamente fonte di PROFITTO!

La donazione nasce da un atto VOLONTARIO e per questo è garantito IGIENE nel materiale, SICUREZZA per chi dona e riceve e QUALITA’ dei prodotti trasfusionali. Viene anche garantita PERIODICITA’ nei controlli del donatore in quanto egli verrà sempre visitato e sottoposto ad accurati esami del sangue.

Contatti e strutture:

Per ulteriori informazione contattaci su grupposangue@humanitasfinord.it.

L’elenco delle strutture è disponibile all’indirizzo www.regione.toscana.it/donareilsangue nella sezione dedicata al Centro Regionale Sangue.

Membri del Gruppo Sangue:

  • Herbst Andrea – coordinatore;
  • Cerrini Maria Grazia.

 

 

 

 

 

DONAZIONE MIDOLLO

download

Da Aprile 2014 la nostra Associazione ha iniziato a collaborare con l’Associazione Donatori Midollo Osseo della Regione Toscana che ha come scopo principale l’informazione e la sensibilizzazione della popolazione sulla possibilità di combattere leucemie, linfomi, mielomi e altre neoplasie del sangue attraverso la donazione e il trapianto del midollo osseo.

COME,CHI E PERCHE’ 

Chiunque tra i 18 e i 40 anni può essere un donatore di  midollo osseo purchè goda di ottima salute e abbia un peso corporeo superiore ai 50 kg. La disponibilità alla donazione resterà valida fino ai 55 anni. Per diventare donatori bisogna recarsi in un Centro Trasfusionale, sottoporsi al prelievo di un campione di sangue e firmare il modulo di adesione al Registro Italiani Donatori Midollo Osseo. I dati della tipizzazione ottenuti dalle analisi saranno immessi nell’archivio dell’I.B.M.D.R. e saranno consultabili sia dai centri di trapianto italiani che da quelli stranieri. In seguito, al riscontro di una prima compatibilità con un paziente, il donatore sarà chiamato ad ulteriori prelievi di sangue per definire ancora meglio il livello di compatibilità.

Il midollo osseo è indispensabile per la vita: infatti le sue cellule staminali sono deputate alla produzione delle cellule del sangue periferico ( globuli rossi, globuli bianchi e piastrine). In molte malattie del sangue la sopravvivenza del malato è compromessa perchè il midollo non riesce a produrre delle cellule staminali in grado di garantire le funzioni vitali. Spesso l’unica terapia è il trapianto di midollo osseo.

In ambito familiare è possibile trovare il donatore “compatibile” (fratello o sorella) con una frequenza di probabilità di 1 su 4. Se ciò non accade è necessario ricercare un donatore tra i non familiari che, con un minimo di sacrificio personale e in maniera anonima, volontaria e gratuita, si offrono come donatori di cellule staminali emopoietiche del midollo osseo.  Con un gesto semplicissimo si può salvare una vita!!!